Appendice J. Cronologia dei comandi

La shell Bash dispone di strumenti da riga di comando per gestire e manipolare la cronologia dei comandi dell'utente. Si tratta, innanzi tutto, di una comoditÓ, un mezzo per evitare la continua ridigitazione di comandi.

Comandi di cronologia di Bash:

  1. history

  2. fc

bash$ history
   1  mount /mnt/cdrom
   2  cd /mnt/cdrom
   3  ls
    ...
	      

Le variabili interne associate ai precedenti comandi sono:

  1. $HISTCMD

  2. $HISTCONTROL

  3. $HISTIGNORE

  4. $HISTFILE

  5. $HISTFILESIZE

  6. $HISTSIZE

  7. $HISTTIMEFORMAT (Bash, ver. 3.0 o successive)

  8. !!

  9. !$

  10. !#

  11. !N

  12. !-N

  13. !STRING

  14. !?STRING?

  15. ^STRING^string^

Purtroppo, questi strumenti non possono essere usati negli script di Bash.

#!/bin/bash
# history.sh
# Tentativo di usare il comando 'history' in uno script.

history

# Lo script non produce alcun output.
# Inseriti negli script, i comandi di cronologia non funzionano.

bash$ ./history.sh
(nessun output)	      
	      

Sul sito Advancing in the Bash Shell Ŕ presente un'ottima introduzione all'uso dei comandi di cronologia in Bash.